scarafaggi comuni

Scarafaggi comuni

Blatta orientalis linnaeus

Adulto interamente di colore marrone scuro o addirittura nerastro, lucente, con antenne filiformi ed ali appena accennate nella femmina mentre nel maschio lasciano scoperti gli ultimi 4 uriti.
Dimensioni: mm 17-30 di lunghezza.
Ooteca a forma di borsetta, di colore castano, contenente mediamente 25 uova. Dimensioni: mm 10 x 0,5. Distribuzione geografica.
La blatta, originaria dell'Africa e dell'Asia, e diffusa in gran parte del mondo ed e pertanto da ritenersi cosmopolita. Substrati attaccati e danni.
La blatta e un indesiderato ospite di abitazioni, cantine, ospedali, bar, mense, magazzini di deposito di derrate mangimifici, laboratori per la preparazione di alimenti e frequenta pure tombini delle fognature e depositi di immondizie. Essa e onnivora e si alimenta pertanto di svariate sostanze trovate negli ambienti che frequenta e questo e sufficiente per comprendere senza ulteriori commenti quanto sia antigienica e disgustosa la sua presenza. Biologia. L'insetto fuoriesce di notte alla ricerca delle sostanze di cui alimentarsi. Gli adulti vivono circa 5 mesi e ogni femmina produce 5-10 ooteche contenenti ciascuna 15-20 uova.
L'ooteca prodotta rimane fissata per un certo periodo di tempo all'estremita dell'addome, quindi viene abbandonata nell'ambiente, in luoghi riparati e caldi. Nelle vecchie abitazioni di campagna venivano infatti rinvenute soprattutto nel ripostiglio della legna posto sotto il focolare. Lo sviluppo embrionale a 30°C si conclude in circa un mese e mezzo e le neanidi danno gli adulti dopo 7-10 mute e nel volgere di 5-6 mesi. Da tempo e stato scientificatamente dimostrato, con test di laboratorio e test di campo, che le blatte possono trasportare passivamente , sulla superficie esterna del corpo ed all'interno del canale alimentare, un elevato numero di specie di microrganismi patogeni, responsabili, ad esempio, di dissenterie batteriche, febbri tifoidi, borulismo, colera, poliomelite e forse di epatite. Questi insetti trasportano altresi uova di ELMINTI e protozoi altamente patogeni come l'AMEBA, la GIARDA ed il TOXOPLASMA. Per il VIBRIO COMMA, responsabile del colera e numerose specie di salmonella, responsabili di tifo e paratifo, le blatte sembrano avere un ruolo di vettore attivo, disponibile cioe a consentire l'insediamento e la moltiplicazione di questi patogeni all'interno del loro corpo
Un intervento professionale di disinfestazione anti blatte a Palermo si rende necessario, subito dopo i primi segni di presenza di questi insetti, poiché le blatte vivono in colonie popolose (composte sia da insetti adulti che da neanidi), per cui la presenza nella cucina di casa o di un bar anche di pochi esemplari e certamente sintomo di un'infestazione. Spesso considerati insetti della stagione calda, le blatte sono pero presenti nelle nostre abitazioni in tutto il periodo dell'anno, grazie anche al fatto che il riscaldamento degli edifici garantisce loro un clima adeguato alla sopravvivenza in attesa di temperature idonee alla riproduzione.
Per rendere efficace un piano di deblatizzazione e necessario saper individuare le varie specie di blatte che hanno infestato un ambiente. Anche perché questi fastidiosi insetti hanno col tempo sviluppato una forte capacita di adattamento e di resistenza nei confronti di vari principi attivi di lotta. Solo tecnici specializzati e abilitati a tutte le operazioni necessarie, , sono in grado di garantire:
1) una valutazione precisa dell'infestazione,
2) un piano d'azione mirato,
3) la giusta scelta dei mezzi idonei da utilizzare e un intervento sicuramente definitivo.
E solo tecnici esperti di Me.Di.Rat Service sanno dove e come individuare con trappole specifiche i nidi delle blatte, a seconda della specie rilevate in casa o in un locale pubblico (la supella longipalpa si trova spesso a media altezza, dietro scaffali, mensole, quadri, vicino ai motori degli elettrodomestici, timer e televisori; la blatta orientalis vive spesso nelle cantine e dietro le tubazioni degli scarichi fognari; la periplaneta americana si ritrova preferibilmente in zone buie e umide, attorno ai tubi dei bagni, scarichi delle fognature e in luoghi dove si conservano derrate alimentari; mentre la blattella germanica nidifica attorno e dentro fessure, in soffitti di legno, motori di refrigeratori, lavastoviglie, fornelli, bollitori, macchine da caffe). 
Me.Di.Rat offre il suo servizio di disinfestazione professionale e definitiva, grazie a sistemi assolutamente non invasivi ed efficaci fin dal primo intervento.
Entro 24 ore dall'intervento, tramite micro dosi di un efficace ed inodore insetticida gel e possibile abbattere numerosissimi insetti.
Il gel in questione e un insetticida che si distribuisce nei punti critici di infestazione e lungo i camminamenti delle blatte o scarafaggi; il prodotto e un attrattivo alimentare attivato con una molecola insetticida il cui contenuto risulta praticamente innocuo per gli esseri umani ma letale per le blatte.
Le stesse lo trasportano al nido, dove avviene la distribuzione del cibo tra gli esemplari della colonia.
E cio favorisce la distribuzione del principio attivo colpendo l'intera colonia di blatte. Solamente attraverso un corretto uso di questa tecnica e possibile raggiungere risultati eccellenti: il prodotto in gel consente agli operatori Faster di agire senza apportare alcun disagio al cliente. Inodore e atossico, il prodotto permette di non evacuare il locale in fase di trattamento, nemmeno durante l'orario lavorativo.
Né di arieggiare o ripulire gli ambienti bonificati, a conclusione dell'intervento.
Evidentemente, in caso di infestazioni molto pesanti i tecnici di Me.Di.Rat studieranno un piano di eradicazione ad hoc.
 

Noi di Me.Di.Rat Service offriamo a Palermo ed in tutta la Sicilia un servizio professionale di disinfestazione da blatte, blatelle e mangiapane a Palermo. Contattaci subito