tignola fasciata

Tignola fasciata

Plodia interpunctella

La tignola fasciata del grano (Plodia interpunctella) e un insetto che misura tra gli 8 e i 10 mm di lunghezza con un'apertura alare di 14-20 mm, infestante le farine di cereali, le paste alimentari, la frutta secca, le cariossidi di cereali, ecc.
In ambienti domestici le tignole fasciate prolificano con molta facilita a causa della presenza di farina e pasta. In genere durante il giorno sono statiche su tende o pareti.
Sono attratte dalle superfici con colori omogenei. Le larve della tignola si insinuano nelle spaccature dei muri e nelle intercapedini dei mobili.
Habitat
Il lepidottero infestante delle derrate chiamato popolarmente: Tignola fasciata della farina (Plodia interpunctella) e cosmopolita, anche se in inglese e definita come "indiana" molto probabilmente si fa riferimento al bel motivo disegnato sulle sue ali, che ricorda l'arte di quel paese.
La causa del diffondersi di questa infestazione alimentare e da ricondursi ad una sorta di "passaggio" che la tignola fasciata prende all'interno di merci imballate in giro per il mondo, soprattutto nei mesi estivi. La Plodia Interpunctella infesta non solo le nostre case, ma ristoranti, negozi di alimentari, magazzini, negozi di animali, aziende produttrici di sementi, mulini.
Ciclo vitale
La falena femmina della Tignola fasciata depone tra 60 e 300 uova, sul piu vicino prodotto alimentare che trova. Le uova si schiudono in 2-8 giorni, considerando come temperatura ideale; 14 ° C. Ci vogliono tra le 4 e le 7 mute affinché le larve della Plodia interpunctella raggiungano la maturita.
La pupa
Quest'insetto infestante delle derrate e normalmente in un bozzolo sciolto, di colore marrone giallastro che, alle volte, viene addirittura riusato da altre larve.
La Plodia interpunctella sverna, generalmente, allo stadio di larva. Le larve pronte a impuparsi, alle volte "migrano" a notevoli distanze dalla loro primitiva fonte di cibo, ampliando in modo grave l'infestazione degli alimenti. Spesso la larva della Tignola fasciata della farina trova il suo sito d'impupamento in crepe e fessure, altre invece, i bruchi strisciano sui muri dove, tra la parete e il soffitto filano il loro bozzolo dal quale emergeranno poi, come nuove falene adulte.
Abitudini
Questa falena infestante dei prodotti alimentari la vediamo spesso svolazzare a zig zag nelle nostre cucine e dispense. La Tignola fasciata della farina vola per lo piu di notte ed e attratta dalle luci. Il danno agli alimenti, che questo lepidottero infestante causa, e provocato dalla filatura dei fili di seta, che quasi invisibili legano in un'immensa rete, un grano all'altro.
I cibi preferiti della Plodia Interpunctella, parassita delle derrate sono: frutta secca, cioccolato, prodotti cerealicoli, semi per uccelli, cibo per cani, cibo per pesci, cracker e pasta. Nei silos e magazzini di stoccaggio delle derrate, l'alimentazione e di conseguenza l'infestazione della falena fasciata della farina avviene per fortuna nella parte superficiale.

Noi di Me.Di.Rat Service offriamo a Palermo ed in tutta la Sicilia un servizio professionale di disinfestazione da tignola fasciata a Palermo. Contattaci subito