Derattizzazione a Palermo

La Me.Di.Rat Service sas effettua interventi di derattizzazione a Palermo, in qualsiasi ambiente interni ed esterni, appartamenti, condomini, uffici, aree aperte, parchi e giardini, capannoni e aree industriali.
In oltre 30 anni di attività la Me.Di.Rat Service sas ha acquisito una grande esperienza e profonda conoscenza nel settore fognario di palermo e provincia, potendo garantire cosí un'ottimo risultato degli interventi svolti considerando che la grande maggioranza dei ratti e topi escono proprio dalle fognature.

Gli interventi di derattizzazione a Palermo vengono eseguiti da tecnici della Me.Di.Rat Service, disinfestatori altamente specializzati, che analizzano le aree da derattizzare e determinano quale strategia utilizzare per debellare l'infestazione, a supporto dei nostri tecnici l'intervento di derattizzazione a Palermo verrà eseguito con prodotti professionali e con tecnologia all'avanguardia nel settore della derattizzazione a Palermo, il tutto nel rispetto delle normative dettate dal Ministero della Salute e della Comunità Europea.

Gli interventi di derattizzazione a Palermo però non si limitano all'eliminazione dei ratti e topi, ma anche prevenire il loro ritorno!

Ma cosa c'è da sapere sulla derattizzazione a Palermo?

Ecco alcune domande e risposte interessanti

Che cosa è e come si svolge il servizio di derattizzazione a Palermo

La Derattizzazione è una particolare tipologia di disinfestazione murina volta ad eradicare la popolazione urbana di ratti neri, ratti dei tetti, surmolotti e topi.
La pratica ha origini molto antiche, ed è una lotta che si esegue da secoli, oggi viene oggi effettuata tramite ricorso a sostanze tossiche gassose e/o esche avvelenate, anche se negli ultimi anni si procede anche con trappole ecologiche.

La derattizzazione a Palermo viene eseguita sia in ambito industriale che civile.


Perchè bisogna intervenire subito?

Sin dai primi segni di infestazione da topi o ratti è importante intervenire con celerità per prevenire possibili infestazioni o contaminazioni batteriche e i rischi per la salute umana da esse derivate.
Troppo spesso sentiamo e ci troviamo difronte a situazioni in cui i nostri clienti hanno provato ad affrontare l'infestazione con repellenti o topicidi reperibili nei banconi dei supermercati, ottenendo però, scarsi risultati se non addirittura peggiorando la situazione dell'infestazione.
Uccidere un singolo topo non basta! E' necessario trovare il nido e/o il focolaio dell'infestazione, per questo motivo solo un esperto derattizzatore può analizzare con cura il luogo dell'infestazione e grazie alla sua esperienza individuare quale potrebbe essere il luogo dove si nasconde il focolaio o il nido dei topi.
Solo a quel punto la derattizzazione a Palermo di un ambiente domestico e/o industriale potrà essere portata a compimento. Me.di.rat Service, società specializzata nella derattizzazione a Palermo, garantisce alta professionalità effettuando gratuitamente il sopralluogo e il monitoraggio degli ambienti determinando le giuste soluzioni di sanificazione, derattizzazione, disinfezione e disinfestazione a Palermo.


Quali sono le tipologie di topi?

  • Topi campagnoli, tra cui il "topo campagnolo comune" o "arvicola campestre" (Microtus arvalis) e l'"arvicola di Savi" (Microtus savii): il trattamento deve tener conto delle abitudini ipogee di questi roditori, che scavano gallerie superficiali: lavorazioni frequenti e superficiali del terreno e l'impiego di diserbanti rendono più difficile che si insedi nei campi coltivati; possono essere anche usate esche con anticoagulanti a bassa tossicità, che possono essere semplicemente sparse, ma assicurandosi che l'area trattata non sia accessibile a persone od altri animali, oppure sotterrate a bassa profondità.
  • Topi selvatici in genere, capaci di adattarsi ad ambienti naturali o antropizzati e ai magazzini. Si può intervenire in aree infestate in corrispondenza della semina con mangiatoie con esche specifiche a bassa tossicità disposte nelle aree perimetrali dei campi, protette dalle intemperie e rese inaccessibili ad altri animali.
  • Topo comune o "topo domestico": per le piccole dimensioni, la capacità di passare in fori ancora più piccoli, la grande agilità può colonizzare ogni angolo della casa. Hanno inoltre una notevole resistenza alle sostanze rodenticide.
  • Ratto comune o "ratto nero dei tetti", colonizza invece di preferenza le strutture elevate. La lotta prevede un attento monitoraggio e consiste nell'opportuna collocazione delle esche più indicate (a cui in alcuni casi preceduta da una preventiva pasturazione con esche non attive) e nella realizzazione di sigillature e sbarramenti con l'eliminazione delle aree di rifugio. L'intervento di bonifica dovrebbe essere sempre seguito da una fase di manutenzione e controllo.
  • Ratto marrone, o "surmolotto" o "ratto delle chiaviche", preferisce colonizzare le zone sotterranee, collegate alla rete idrica o fognante. Il trattamento dovrebbe seguire procedure centripete, per evitare la trasmigrazione di animali in altri siti esportando l'infestazione. L'eradicazione avviene con la collocazione di esche specifiche, che non siano dannose per l'uomo o altri animali. Dopo l'eradicazione potranno essere inseriti sbarramenti in grado di fermare gli animali, che sono in grado di aprirsi il passaggio anche attraverso cemento magro o metalli teneri.

Quali sono le malattie trasmissibili dai topi?

Le infestazioni da ratti e topi non sono assolutamente da sottovalutare, basti pensare a quante milioni di persone sono decedute nella storia a causa delle malattie trasmesse da questi animali.
Una derattizzazione professionale infatti riduce drasticamente le probabilità di contrarre malattie pericolose per la salute dell'uomo e degli animali domestici e non.
Di seguito ne elenchiamo solo alcune

Malattie pericolose per l'uomo:

  • Salmonella: vive nel tratto intestinale degli animali (uomo compreso) e può essere trasmessa attraverso cibi contaminati da feci animali, che però non presentano alcuna alterazione alla vista o all’olfatto. I cibi pericolosi sono quelli consumati crudi, in quanto la cottura degli alimenti abbatte totalmente il rischio di infezione.
  • Peste: è causata dal batterio Yersinia pestis, che ha come ospite le pulci parassite dei roditori principalmente Xenopsylla cheopis).
  • Leptospirosi: è la malattia europea più pericolosa originata dai roditori; più frequente tra gli agricoltori o coloro che lavorano in ambienti umidi. Alcuni dati evidenziano che circa il 26-30% dei topi di fogna sono portatori di Leptospirosi e le possibilità di infettare gli esseri umani aumentano, quando in una determinata zona la popolazione di ratti è molto elevata.
  • Tifo murino: malattia causata da Rickettsia mooseri, trasmessa all’uomo dalla pulce di ratto (Xenopsylla cheopis). Causa febbre, cefalea, dolori ossei, eruzioni cutanee (esantema).
  • Colera: malattia infettiva causata dal virus Vibrio Cholerae. Si manifesta con diarrea, perdita di liquidi, vomito e conseguentemente forte disidratazione. Trasmessa con cibi infettati da feci di Rattus e Mus. Cuocendo gli alimenti il battere muore.

Me.di.rat Service, società specializzata nella derattizzazione a Palermo, garantisce alta professionalità effettuando gratuitamente il sopralluogo e il monitoraggio degli ambienti determinando le giuste soluzioni di derattizzazione, sanificazione, disinfezione e disinfestazione a Palermo.


derattizza subito il tuo ambiente a Palermo!